Diversa sì, ma migliore?

logo_europeana1

Europeana sarà, a detta di quest’articolo del Corriere, il colpo di grazia per Google Books (d’ora in poi GB).  Si tratta di un portale/summa del sapere del nuovo millennio:

Opere letterarie, foto, film, libri, dipinti, mappe, giornali: in Europeana (o meglio nel suo prototipo) in sostanza sarà accessibile un patrimonio culturale finora conservato gelosamente (e già digitalizzato) dalle biblioteche e dai musei europei, tra cui la Divina Commedia di Dante, i manoscritti e le registrazioni di Beethoven, Mozart e Chopin, i quadri di Vermeer, la Magna Carta britannica e le immagini della caduta del muro di Berlino. E per il 2010, quando il sito sarà molto di più di un prototipo, la mole di materiali dovrebbe sfiorare i sei milioni di documenti e minacciare seriamente il rischio di una privatizzazione della conoscenza.

E a detta di Jean Noel Jeanneney, presidente della Bibliothèque Nationale de France, Europeana è diversa e, forse, persino migliore dell’americanata GB.

Ma questo giudicatelo voi.

PS. Non so perché, ma a me viene sempre in mente la Biblioteca di Alessandria.

Postato da: IM

1 Response to “Diversa sì, ma migliore?”


  1. 1 Luigi Muzii 19 novembre 2008 alle 3:32 pm

    Vedremo…
    Negli ultimi anni il Corriere ha perso così tanti punti che se ci fosse un campionato, sarebbe in eccellenza.
    Ho messo un segnalibro, ma l’interfaccia unica di Google è difficile da battere.
    Per adesso è di una lentezza esasperante.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Visitatori

  • 155,855 visitatori

a

Ongoing Tweets


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: