Tol’stoj e Anna 50 anni dopo

Dalla sezione Podcast del Guardian, una bellissima intervista con Kiril Zinov’ev, 98enne traduttore di Tol’stoj, e la sua assistente Jenny Hughes, e il loro lavoro da certosini sul testo di Anna Karenina.

Una perla.

Postato da: IM

2 Responses to “Tol’stoj e Anna 50 anni dopo”


  1. 1 luigimuzii 2 ottobre 2008 alle 11:00 am

    Beh, se non altro, Sofronio Eusebio Girolamo non avrebbe potuto certo considerarlo un dilettante, visto che per tradurre la Bibbia, lui, ci aveva messo solo 23 anni.

    Ho un ricordo vivo del film con la Garbo, come del “Guerra e Pace” di King Vidor con Audrey Hepburn. Mentre, però, “Colazione da Tiffany” mi ha spinto a leggere Capote, di leggere Tolstoji proprio non mi è venuta voglia.

  2. 2 isabellamassardo 2 ottobre 2008 alle 3:12 pm

    Peccato, perché Anna Karenina è ingiustamente considerata una storia romantica. In realtà, nel corso della narrazione Tol’stoj fa considerazioni molto più interessanti su vari argomenti e (guarda caso) ancora molto attuali. Te lo consiglio caldamente. Zveteremich ha fatto una bella traduzione in italiano, che dovrebbe essere ancora disponibile. Eviterei invece le tanto popolari traduzioni inglesi del duo Richard Pevear and Larissa Volokhonsky. Oppure prova la traduzione inglese di Zinov’ev.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Visitatori

  • 155,861 visitatori

a

Ongoing Tweets


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: