Jeremy e il dizionario

Jeremy Paxman, uno dei migliori giornalisti/intervistatori della BBC, è (e come poteva essere diversamente) un fanatico del dizionario. A tal punto che ha scritto la prefazione alla nuova edizione del Chambers.

Since none of us can know more than a small fraction of the total word population, a dictionary will always be a place of infinite discovery and delight. It is one of the very few books that – apart from its alphabetical organisation – has no commonsensical logic. You really can begin reading on any page. Any word will do, simply because you cannot predict its neighbours. The banal lies down with the exotic. You want to check the precise definition of pantaloon and a pantechnicon takes you on a ride through pantagamy, pantheism, pantophobia and panty lines. You may take up a dictionary to settle an argument, but you put it down, much, much later, with a sigh of pleasure, chuffed at the sheer exuberance of the world’s most exuberantly nimble language.

Su YouTube, trovate alcuni esempi della (<- caldamente consigliato) “sfacciataggine”  (<- caldamente consigliato) di questo magnifico intervistatore.

Postato da: IM

0 Responses to “Jeremy e il dizionario”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Visitatori

  • 155,855 visitatori

a

Ongoing Tweets


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: