I più odiati

Quale libro odiate con tutto il cuore e non vi dispiacerebbe ridurre in striscioline sottili?

La mia lista è lunghetta, ma se posso sceglierne due, direi Il Signore degli Anelli (pura scemenza) e L’uomo senza qualità (perché impossibile da leggere).

TImesonline ha rivolto la stessa domanda ad alcuni critici letterari. Le risposte sono qui. Spiccano Delitto e Castigo (uno dei miei preferiti), Midnight’s Children (in effetti, quello che succede alla povera candela… o sbaglio libro?) The Waves e London Fields.

Postato da: IM

1 Response to “I più odiati”


  1. 1 luigimuzii 23 giugno 2008 alle 4:59 pm

    Vergogna! Non ho ridotto a striscioline nemmeno i libri di Osimo: li ho donati alla biblioteca.

    Di certi libri, si può fare a meno. Cuore?

    Conosco qualcuno che farebbe a meno di Salinger e qualcun altro di Schitzler, ma serebbe troppo facile.

    Io butterei Fogazzaro e terrei Dossi, non ho mai sopportato Pascoli e Pasolini.

    Se un film dura più di 100 minuti comincio ad essere scettico. Un libro di più di 200 pagine non lo compro nemmeno.

    Quanto c’è di logico e razionale in questo?


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Visitatori

  • 155,893 visitatori

a


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: