Tips for nothing

Sempre magnifico il programma Click della BBC, trasmesso solitamente il sabato mattina su BBC World.

Oggi viene proposta un’interessante selezione di freeware:

  • ZoneAlarm, un ottimo firewall che non fa passare neanche un ago
  • Media Monkey, per organizzare tutti i file musicali sparsi nel computer, in qualsiasi formato
  • LogMeIn, per accedere al proprio computer, per esempio quando si è in viaggio
  • ADrive, che offre 50 Gb di storage per i propri dati.

E non dimenticatevi di leggere o guardare il servizio dedicato alle pratiche non troppo corrette di Facebook.

Postato da: IM

1 Response to “Tips for nothing”


  1. 1 luigimuzii 17 maggio 2008 alle 11:22 am

    Che il fenomeno social network in cui si inserisce Facebook sia il risultato di efficaci campagne di marketing lo dimostra l’attenzione morbosa prestata a Second Life e ora scemata. Mi sono sempre chiesto perché nessuno abbia rilevato come mettendo in rete gli utenti dei Sims, Second Life non sarebbe nemmeno nato, ma questa è un’altra storia.

    L’attenzione che i social network stanno ricevendo adesso è spropositata e decisamente sproporzionata. Eppure, ogni giorno i media tradizionali riservano spazio a qualche loro iniziativa.

    Oggi è il turno di Repubblica.

    La ragione? I social network vivono per lo più di pubblicità o, come è il caso di Facebook, di cui quello riportato dalla BBC è solo un caso marginale, vendendo contatti e profili. Magari non direttamente, per aggirare le teoricamente rigorose norme di condotta.

    E chi raccoglie e vende pubblicità? Società legate ai media tradizionali. Il nostro paese è un esempio eclatante e parossistico.

    Personalmente accetto l’invito di chiunque conosca a unirmi alla propria rete di contatti, ma non invito nessuno a unirsi alla mia. Forse sto solo invecchiando più rapidamente di quanto non avrei immaginato, ma di fare nuovi amici virtuali non ho voglia: preferisco averne in carne e ossa.

    Quanto a riuscire a imporre uno standard per far comunicare fra loro piattaforme Web 2.0 di successo, prima di gridare al miracolo vorrei che qualcuno mi convincesse della loro utilità pratica. Avrei, per esempio, voluto innamorarmi di Yahoo! Pipes, ma ho scoperto che funziona malissimo fuori da Yahoo!


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Visitatori

  • 155,893 visitatori

a


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: