Hugo Claus (1929-2008)

hugo_claus_kiest_ei_230523c.jpg

La notizia della morte dello scrittore belga (di lingua fiamminga) Hugo Claus sembra essere arrivata anche in Italia. Lo annunciano, fra gli altri, Kataweb News, La Voce e La Stampa:

Con una scrittura acida e al contempo delicata Claus si è impegnato a denudare conformismo e convenzioni. La sua personalità veemente trovava l’apice nel rapporto con la religione, erede com’era di una fanciullezza passata in un istituto di preti. Non esitò mai a sfidare il Verbo e a pagarne il prezzo, come accadde nel 1969, quando la Corte d’appello di Gent lo condannò a quattro mesi di reclusione per aver messo in scena una Trinità senza veli. Usava un linguaggio corrosivo e, per questo, si spese in più occasioni a dire che la pittura fosse in fondo meglio della narrativa, terreno più libero «perché dominato dalla ragione».

Purtroppo tutti sottolineano soprattutto il fatto che Claus ha chiesto l’eutanasia. Non ne sono sicura, ma credo che Claus vorrebbe essere ricordato per qualcos’altro (e no, non sto parlando del matrimonio con Sylvia Kristel).

Per chi legge l’olandese, il Volkskrant ha una pagina in cui diversi intellettuali parlano dello scrittore belga e del suo contributo alla cultura neerlandese.

Il suo libro più famoso, La sofferenza del Belgio, in cui Claus parla dell’occupazione del paese e del collaborazionismo durante la Seconda Guerra Mondiale, è stato pubblicato in Italia da Feltrinelli, nella traduzione di Giancarlo Errico. Vivamente consigliato.

Photo credits: Patrick de Spieghelaere / Trouw

Postato da: IM

1 Response to “Hugo Claus (1929-2008)”


  1. 1 luigimuzii 22 marzo 2008 alle 7:12 pm

    Purtroppo la notizia della morte di Claus non ha avuto niente a che fare con i suoi meriti letterari. Mala tempora currunt.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Visitatori

  • 155,900 visitatori

a

Ongoing Tweets


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: